Scuderia Italia: l’alternativa mancata

Giuseppe Lucchini i soldi li aveva. E tanti. Proveniente da quella pletora di famiglie della buona borghesia bresciana. Soldi fatti con la lavorazione dell’acciaio. Insomma una garanzia di solidita’. E come poteva spenderli i suoi soldi il ricco Lucchini? Due modi: o le barche o i motori. Lucchini scelse questi ultimi. Il primo amore era […]